Produttori

Newsletter

Arrotino di Siena - Antonio MotturaL’amore non si giudica mai. Neanche quello per un mestiere demodè e considerato spesso un po’ ripetitivo come quello dell’arrotino. Un lavoro semplice, utilissimo, dal sapore antico che io, orgogliosamente l’arrotino di Siena, svolgo nel mio negozio in Strada Massetana 52, in zona Colonna San Marco, a Siena.

Sono veramente innamorato del mio lavoro, lo dico con tanta veemenza,  convinzione e con spirito del tutto lontano dalla rassegnazione che oggi frequentemente si incontra in giro. Può sembrare niente di straordinario nello stare alla mola ma nel mio lavoro, in realtà, c’è molto più di questo. Iniziai il mestiere di affilatore di utensili da giovane nella ditta di mio padre a Milano. Nel 1980 arrivai a Siena e dopo diverse esperienze professionali avvenne l’incontro con il vecchio arrotino della città che mi convinse definitivamente ad intraprendere quella che è la mia strada; qualche consiglio, un po’ di pratica e nel 1995 decisì di avviare la mia bottega e di riprendere in mano quell’attività che per tanti anni avevo riposto nel cassetto. Un piccolo laboratorio di affilatura che a poco a poco si è costruito la propria clientela soprattutto attraverso il passaparola e il buon servizio reso a tutti, professionisti e privati.

 

Negozio dell'arrotino di SienaNel 2005, poi, “il grande salto” la decisione di inserire in bottega un piccolo reparto dedicato alla vendita di coltelleria, accessori ed utensili, per ampliare l’offerta e andare oltre il semplice servizio di affilatura. Oggi, con l’esperienza accumulata negli anni posso sopperire a tante e diverse esigenze di affilatura che vanno dalle forbici per parrucchiere ai coltelli per cuochi e macellai, dagli utensili utilizzati in falegnameria a quelli per l’agricoltura e l’industria. Un ampia gamma di prestazioni che riesco a soddisfare con cura, attenzione e precisione, completamente manuale e che, contrariamente a quello che ci si aspetta, è fatto di molti passaggi prima di portare, come si dice in gergo, il coltello al taglio.

Oltre a questo, come detto, ci sono la vendita e il collezionismo, attività che mi appassionano tanto quanto il lavoro di laboratorio e che mi stanno dando tante soddisfazioni sopratutto nel nuovo negozio in Strada Massetana 52, aperto da poco.

Qui esponiamo un’ampia gamma di coltelleria che negli anni si è arricchita anche grazie alle richieste dei clienti. Si trovano così set di coltelli giapponesi, coltelli da caccia e da tempo libero di tutte la marche, coltelli per lavorazione delle carni, le innovative lame in ceramica, spade e katane. Oggetti di vari prezzi che comunque, prima o poi, avranno bisogno di essere affilati dalle mie mani esperte.

Questa è la mia storia e ci tengo raccontarla perché deve essere una garanzia di professionalità per chiunque mi contatti e acquisti coltelli da me. Tutti i coltelli in vendita sono riaffilati da me gratuitamente, per garantire un ottimo filo di taglio.